top of page

L'emergenza sociale in Italia


"C’è un’emergenza sociale nel Paese che dobbiamo affrontare subito. È un dovere assoluto dare risposte ai lavoratori poveri, a chi non ce la fa più.


Abbiamo proposto un'Agenda Sociale per dare risposte a chi ha il diritto di vivere del proprio lavoro:

  • Salario minimo: perché non possiamo più accettare che milioni di lavoratori vengano sfruttati con paghe da fame

  • Rinnovo dei contratti

  • Taglio delle tasse sul lavoro a partire dai redditi più bassi

  • Una mensilità in più a chi guadagna meno di 25.000 euro

  • Estensione del bonus 200 euro a chi oggi ne è escluso

Per noi prima viene il Paese. Prima vengono i giovani, prima viene chi pretende un lavoro e una vita semplicemente dignitosi.”


Lo scrive su Facebook il segretario regionale del Partito Democratico, Andrea Martella.

Comments


bottom of page