top of page

Cecchettin, PD: «Ci stringiamo alla famiglia, dolore insopportabile»



«Il ritrovamento del corpo senza vita di Giulia Cecchettin è una notizia che mai avremmo voluto ricevere. In questo frangente terribile, possiamo solo stringerci attorno alla famiglia di Giulia e a tutte le persone che le hanno voluto bene. In questo momento qualsiasi parola risulta inadeguata e inopportuna per un dolore insopportabile». Così il senatore Andrea Martella, segretario regionale del Pd del Veneto.


L'europarlamentare del PD, Alessandra Moretti sottolinea sui propri canali l'emergenza educativa da affrontare a fronte delle 105 vittime di femminicidio dall'inizio dell'anno. Adesso, «non possiamo fare altro che stringerci alla famiglia e agli amici», scrive l'eurodeputata. «In questo momento prevalgono il dolore, la rabbia, lo sgomento. Ma da parte di chi ha responsabilità politiche non si può negare una vera emergenza educativa, culturale, sentimentale , sopratutto tra i più giovani, che vede ancora troppe vittime innocenti morire. Tra qualche giorno celebreremo la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Purtroppo il bilancio continua a salire e non si fa abbastanza per evitare questa strage continua e annunciata».

Comments


bottom of page