top of page

Moretti presidente della delegazione UE-Serbia

“Lavoriamo per l’ingresso nell’UE, ma non ci siano ambiguità sulla Russia”


“Confermo il mio impegno come neo presidente della delegazione Serbia-UE nel favorire l’ingresso del paese balcanico nell’Unione, ma sulla Russia e sullo stato di diritto non possono esserci ambiguità”.


Con queste parole, l’eurodeputata PD Alessandra Moretti ha inaugurato la riunione della delegazione parlamentare che nel pomeriggio di oggi l’ha eletta presidente.


“Sosteniamo la Serbia nella realizzazione del progetto di riforme necessario per garantire i valori europei, in primis dello stato di diritto”, ha aggiunto Moretti.

“Nella relazione tra Serbia e Russia, e circa le pesanti influenze che quest’ultima continua ad avere sul paese, dobbiamo essere chiari: non ci possono essere ambiguità e netto deve essere lo schierarsi dalla parte di chi è stato aggredito nella sua sovranità e nella sua libertà”.


Infine, l’eurodeputata ha ricordato che “l’Europa e la Commissione sono impegnate nel favorire un dialogo tra Serbia e Kosovo: due paesi che dovranno trovare un’intesa che salvaguardi le rispettive aspettative”.

Kommentare


bottom of page