top of page

Autonomia. Martella: «Si conferma solo una bandiera di propaganda




«L’approvazione in commissione Affari costituzionali della legge quadro sull’autonomia avviene senza aver risolto molti dei nodi che abbiamo sollevato durante la discussione e anticipato in alcune nostre proposte emendative e risponde alla sola necessità politica di affermare che la maggioranza va avanti nello scambio premiato vs autonomia. Si tratta di una norma confusa, con limiti evidenti sul piano delle risorse finanziarie attribuibili e in cui le procedure per arrivare all’obiettivo delineano un percorso ad ostacoli. Se si aggiunge che le materie devolvibili stabilite dalla commissione Lep riguardano funzioni assolutamente marginali, appare sempre più evidente che non a una vera riforma si guarda, riforma di fatto inapplicabile, ma a una bandiera da piantare nel campo della politica declamatoria. Nei prossimi giorni presenteremo le nostre proposte emendative da affidare alla discussione dell’aula perché di tutto c’è bisogno fuorché di leggi confuse che rischiano di creare più danni che vantaggi e illudere chi ha creduto in una autonomia praticabile in un quadro di solidarietà e unità nazionale». Così il senatore Andrea Martella, segretario regionale del Pd del Veneto.

Comentários


bottom of page