top of page

La Regione istituisca osservatorio permanente sui prezzi


La richiesta del segretario regionale del Partito democratico, Andrea Martella


«Di fronte ai meccanismi speculativi in atto su materie prime e beni di prima necessità la Regione Veneto si attivi per istituzionalizzare un osservatorio permanente sui prezzi. Lo riteniamo uno strumento di trasparenza in cui ad essere coinvolti ci siano la Finanza, l’Istat, le organizzazioni territoriali del mondo del lavoro e dell’economia, le associazioni dei consumatori».


La richiesta arriva dal segretario regionale del Partito democratico, Andrea Martella sempre più preoccupato per gli aumenti dei prezzi di queste settimane.

«Chiediamo che la Regione lo formalizzi in tempi rapidi perché intere filiere stanno subendo aumenti che si riverberano a loro volta su cittadini e famiglie», spiega il segretario. «Avere un osservatorio che monitora attentamente i prezzi sul territorio regionale diventa strumento anche di controllo anti frode. Latte, pane, pasta così come mais, uova, fertilizzanti e carburanti, solo per citare alcuni beni stanno subendo una escalation speculativa che non ha precedenti».


«Istituzionalizzare uno strumento di monitoraggio», conclude Martella, «ha quindi compito di responsabilizzare tutti e darebbe un segnale di autonomia non meramente rivendicativa. Il Pd è pronto a collaborare in maniera costruttiva nell’interesse di cittadini e imprese per arginare ogni forma di sciacallaggio sui prezzi che rischia di compromettere crescita economica e sviluppo».

Comments


bottom of page