top of page

Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin, nata a Roma nel 1971, ha iniziato la sua carriera politica nel 1997, con l'elezione nelle liste di Forza Italia al Consiglio del 13° municipio di Roma, nel 2001 viene

eletta al Consiglio Comunale di Roma.

Nel 2005 è stata Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'Informazione e dell'Editoria.

Entra per la prima volta alla Camera dei Deputati nel 2008, per poi essere riconfermata alle elezioni politiche del 2013.

Viene nominata Ministro della Salute nel 62° Governo della Repubblica Italiana guidato da Enrico Letta nell'aprile 2013. Sempre nel 2013 è tra i fondatori di Ncd. Viene confermata ministro della salute anche nei Governi guidati prima da Matteo Renzi nel febbraio 2014 e poi da Paolo Gentiloni nel dicembre 2016 fino al 1 giugno 2018.

Alle elezioni del 2018 presenta la lista Civica Popolare - Lorenzin in tutta Italia, sia alla Camera che al Senato che nelle circoscrizioni estere, in coalizione con il centro sinistra,

venendo eletta alla Camera dei Deputati, nel collegio uninominale di Modena, e in qualità di Presidente del Gruppo parlamentare Civica Popolare, ricopre il ruolo di Vicepresidente del Gruppo Misto, fino a settembre 2019 quando aderisce al Partito Democratico.

Attualmente è componente della V Commissione permanente - Bilancio, finanza e programmazione della Camera dei Deputati ed è anche membro dell'ufficio di Presidenza del Partito Democratico.

 

Inoltre è Presidente dell'intergruppo parlamentare sulla Sperimentazione Clinica

lorenzin_beatrice_1.png
bottom of page