Agorà del Pd sul lavoro


Il ministro del lavoro Andrea Orlando parteciperà domani mattina a Padova all’Agorà che il Partito Democratico del Veneto ha organizzato sul tema “Il lavoro nel Veneto che cambia”. L'iniziativa è in programma sabato 7 maggio dalle 9.30 nella sala Mirò dell’hotel Crowne Plaza di Padova.


Dopo l’introduzione di Vanessa Camani, responsabile lavoro della segreteria regionale del Partito democratico, all’evento partecipano con propri contributi l’economista Bruno Anastasia, Tiziana Basso, Segretario regionale CGIL Veneto, Patrizio Bertin, Presidente Confcommercio Veneto, Roberto Boschetto, Presidente Confartigianato Veneto, Enrico Carraro, Presidente Confindustria Veneto, Cristina Giussani, Presidente Confesercenti Veneto, Gianfranco Refosco, Segretario regionale CISL Veneto, Matteo Ribon, Segretario CNA Veneto, Gaetano Stella, Presidente nazionale Confprofessioni e Roberto Toigo, Segretario UIL Veneto.

L’Agorà è un momento di riflessione sull’evoluzione del mondo del lavoro nel Veneto. La questione giovanile, il tema delle donne, la sicurezza sul lavoro, sono questioni che devono essere affrontate costruendo una visione generale sullo sviluppo produttivo e industriale e sulle politiche di valorizzazione per il capitale umano. Prima di tutto partendo dalle politiche attive per il lavoro e la formazione: incrociare efficacemente domanda e offerta di lavoro, anche mediante modalità innovative di profilazione, orientando la riqualificazione professionale degli addetti sulla base delle esigenze territoriali delle imprese impegnate nei processi di transizione, consentirà di innalzare il livello di occupabilità regionale.


In considerazione della capienza limitata della sala, potranno partecipare in presenza solo le persone che si sono prenotate in anticipo.

In ogni caso sarà possibile seguire l'incontro anche in modalità telematica su piattaforma Zoom al seguente link: https://us02web.zoom.us/j/85381257313